Trattamenti di Osteopatia sui bambini

L’Osteopatia è una tecnica di approccio sicura e naturale. Serve per monitorare lo stato di salute di ogni aspetto della vita dell’uomo, dalla nascita all’anzianità.

Troviamo sempre più richiesta per trattamenti osteopatici nei confronti di neonati e bambini, per alleviare alcune meccaniche (a tratti errate) acquisite ed ormai abitudinali del periodo della nascita o del parto.

Perché trattare da un osteopata?

La pratica di un’Osteopata è specifica al senso del tocco sia per la diagnosi del problema che sopratutto per il trattamento che può riguardare una qualsiasi parte del corpo.

Tutto ciò, combinato ad una attenta conoscenza dell’anatomia umana, un’ampia esperienza nel settore, conoscenza della fisiologia e dei vari processi patologici, porta l’Ostepata a trattare pazienti, anche bambini, fornendo metodi detti di “auto-guarigione” del corpo.

È possibile approfondire l’argomento dell’Osteopatia sui bambini su StudioFisioterapicoKineos.com.

 

Osteopatia per i neonati

I piccolo movimenti nei cranio di un neonato, permettono alla testa del futuro bambino di adattarsi in maniera naturale agli sforzi ed alle doglie della mamma incinta.

Quando il parto però, diventa più complicato, eccessivamente veloce o troppo lento, o quando sussistono altre tipologie di complicazioni, la testa del neonato potrebbe non recuperare completamente la distorsione assunta.



Il trattamento Osteopatico in quasto caso, con un tocco dolce e abile, può portare a miglioramenti significativi in questi casi di dolore. L’Osteopatia sta a tutti gli effetti diventando la soluzione più scelta e più adatta per curare alcune difficili condizioni causate da parti traumatici.

 

Osteopatia per bambini

Ora che il neonato è cresciuto ed è un bambino, crescendo può evidenziare problemi causati da sforzi precedenti, causati spesso da cadute o contusioni forti.

Capita a volte, che l’infezione recidiva a naso e orecchie, può essere in parte affetta da sottili limitazioni ma importanti movimenti che si creano fra le varie ossa del cranio, tutto ciò accade nel periodo dello sviluppo del bambino.

Molti Osteopati con esperienza, considerano anche un elemento importante del ritardo dello sviluppo del bambino, gli sforzi meccanici che il corpo è abituato a fare, facciamo un esempio: il ritardo nell’apprendimento o nel linguaggio, problemi di coordinazione o sviluppo del fisico che non hanno alcun riscontro nelle diagnosi di un medico.

Questi sono casi specifici in cui l’intervento di un Osteopata può aiutare molto la crescita del bambino.

 

L’osteopatia per gli adolescenti

Con la crescita del bambino e l’arrivo all’età adolescenziale, il corpo subisce tanti mutamenti. Attraverso lo sviluppato senso del tocco dell’Osteopata, l’adolescente può essere aiutato nel migliorare la struttura del corpo ed adattarlo alle richieste posturali.

Man mano che si va avanti con la crescita, sempre più problemi possono sovvenire, ma spesso non vengono diagnosticati per tempo. Essi possono in seguito portare ulteriori problemi nel corso della vita.

Gli adolescenti abituati a fare attività sportiva possono inoltre essere aiutati da un’Osteopata qualora insorgano problemi di slogature e stiramenti. La diagnosi e la prevenzione di eventuali problemi in fase di sviluppo da parte dell’Osteopatia permette al corpo di guarire in maniera naturale e ad adeguarsi in caso di eventuali slogatura, fratture o stiramenti.