Revisione Auto: ogni quanto farla e a cosa serve

Cosa è la revisione auto? A cosa serve? Di quali controlli si compone? Ogni quanto va fatta?

La revisione, normalmente, è un controllo completo di un mezzo a motore per verificarne il corretto funzionamento, le condizioni di affidabilità e le condizioni dei fattori che influiscono sulla sicurezza dello stesso, per poi intervenire per ripristinare le eventuali situazioni di inaffidabilità o pericolo. Per gli automobilisti italiani le revisioni sono diventate un preciso obbligo di legge, e mirano a verificare, periodicamente, due aspetti: la sicurezza del mezzo e le sue emissioni inquinanti.



Secondo le leggi vigenti, la revisione auto ogni quanto tempo va effettuata? Per le auto nuove, la prima revisione va effettuata dopo 4 anni dall’immatricolazione, e le successive vanno effettuate ogni 2 anni. La revisione può essere fatta presso gli uffici della Motorizzazione Civile o presso un’officina autorizzata. Tra i controlli concernenti la sicurezza del mezzo, rientrano quelli sul corretto funzionamento dei fari e di tutte le luci di segnalazione, così come il controllo delle condizioni delle gomme e dell’impianto frenante. Le gomme, ad esempio, devono avere il minimo di profondità della scolpitura previsto dalla legge, non presentare danneggiamenti diversi dal semplice consumo, ed ovviamente essere tutte della stessa marca e tipo, e nelle misure indicate sul libretto di circolazione. I freni devono rispondere con la dovuta forza al comando del pedale, ed in modo uguale tra lato destro e sinistro del veicolo. Fanno parte dei controlli previsti anche quelli sulle condizioni e sull’efficienza di sterzo e sospensioni.

 

Abbiamo quindi i controlli sulla rumorosità e sulla composizione dei gas di scarico, che devono rispettare le normative relative all’epoca di immatricolazione della vettura. L’esito della revisione può essere positivo (revisione regolare), oppure richiedere un controllo successivo entro un mese, in caso si rendano necessarie piccole riparazioni (revisione ripetere), oppure negativo (revisione ripetere –  sospeso dalla circolazione), in caso in cui il veicolo soffra di difetti che ne pregiudichino significativamente la sicurezza. In questo caso il veicolo è sospeso dalla circolazione: può solo essere guidato, in giornata, a velocità inferiore a 40 Km/h, fino al meccanico; ed in seguito alle riparazioni può essere guidato solo il giorno del successivo controllo di revisione, sempre entro i 40 Km/h.