Investimenti Sicuri per Piccoli Risparmiatori

I piccoli risparmiatori sono sempre alla ricerca di quegli investimenti che possono essere, al tempo stesso, sia sicuri che redditizi.

Questo perchè chi ha piccole somme di denaro da parte desidera avere la certezza che queste non vadano perse con un investimento rischioso.

investimenti-sicuri-per-piccoli-risparmiatori

Come dice il proverbio chi non risica non rosica e questo vale anche nel settore degli investimenti. Cosa significa? Che se non si rischia i guadagni non saranno mai alti. Chi vuole investire per avere un buon profitto deve mettere a rischio i propri risparmi. Chi invece decide di non rischiare, investendo su prodotti finanziari sicuri, non metterà a repentaglio i propri risparmi ma al tempo stesso otterrà dei margini di guadagno molto bassi.

Possiamo quindi affermare che, nel settore degli investimenti, chi più rischia più guadagna ma, al tempo stesso, ci sono alte possibilità di perdere i propri risparmi.

Ed è proprio per questo motivo che sempre più risparmiatori, soprattutto i più piccoli, in tempo di crisi economica dove i risparmi sono davvero pochi e nemmeno per tutti, cercano degli investimenti sicuri.

Tra i prodotti finanziari sicuri dove conviene investire si consigliano quasi sempre i buoni del tesoro, i certificati di deposito, i pronti contro termine ed i conti deposito.



 

Investire nei Buoni del Tesoro

Investire nei buoni del Tesoro significa investire i risparmi nello Stato. I buoni del tesoro hanno, in base a quelli scelti, una scadenza che potrà essere trimestrale, semestrale o annuale. Questi buoni sono garantiti dallo Stato Italiano e proprio per questo vengono dichiarati come i migliori investimenti sicuri per piccoli risparmiatori.

Alla scadenza prevista, l’investitore otterrà, oltre al capitale investito, gli interessi maturati. I buoni del Tesoro sono sicuri non solo perchè sono garantiti dallo Stato Italiano ma, in via indiretta, sono garantiti anche dall’Unione Europea. Cosa significa? Nel caso in cui, malauguratamente lo Stato Italiano dovesse fallire, i buoni del Tesoro verranno pagati agli investitori dall’Unione Europea.

 

Investire nei Pronti contro Termine

Un altro prodotto finanziario molto sicuro sono i pronti contro termine. Si tratta di titoli di breve durata che possono essere acquistati dal risparmiatore presso la sua banca, anche attraverso i servizi online di internet banking. Si tratta di titoli a breve scadenza, infatti la loro scadenza massima è di un anno. Alla scadenza, la banca acquisterà il titolo del cliente pagandogli oltre al capitale iniziale gli interessi maturati.

 

Investire nei Beni Rifugio

Un ottimo investimento è rappresentato anche dai beni rifugio. Si tratta di un investimento a lungo termine. Questo significa che il piccolo risparmiatore acquisterà un bene rifugio come oro o diamanti e lo rivenderà in futuro. Per ottenere un buon profitto occorrerà conservare tali beni per almeno 10 anni. Data l’oscillazione dell’oro, si consiglia quasi sempre di investire nei diamanti in quanto risultano essere molto più rari ed in via d’estinzione.