Dieta Equilibrata per Dimagrire

Il modo migliore per dimagrire prevede, senza dubbio, il fatto che si debba seguire una dieta equilibrata.

Perdere peso può essere importante per stare bene, sia psicologicamente che fisicamente ma è essenziale che tale diminuzione di peso corporeo venga effettuata seguendo una giusta strategia in modo tale che il nostro corpo non risentirà alcun danno dalla perdita di peso.

dieta equilibrata per dimagrire

La perdita di peso dovrà essere poi duratura nel tempo, si dovrà quindi seguire un regime alimentare che vada a portare una perdita della massa grassa senza andare ad intaccare la propria massa muscolare.

E’ proprio da questo che nasce l’esigenza di dimagrire seguendo una dieta equilibrata, una dieta che ci permetterà di perdere peso ma nel modo giusto.

Cosa significa seguire una dieta equilibrata? Seguire una dieta di questo tipo significa dare al proprio corpo esclusivamente tutto il nutrimento che è ritenuto essenziale. Per farlo è necessario dedicare molta attenzione a tutto ciò che si andrà a mangiare. Maggiori consigli sulle diete da seguire per perdere peso puoi trovarle anche su http://consiglibenessere.org/



Il corpo umano ogni giorno preleva circa il 60% delle energie dai carboidrati. Anche i grassi hanno la loro importanza, il nostro corpo preleva delle energie anche da loro, circa il 30% delle energie vengono prese proprio dai grassi! Il restante 10% delle energie che il corpo umano consuma ogni giorno derivano invece dalle proteine. Per quello che riguarda le proteine da mangiare si potrebbe aprire un capitolo a parte ma, genericamente, possiamo affermare che un terzo delle proteine ingerite dovrebbe essere di origine animale, i restanti due terzi dovrebbero invece essere apportati da un’alimentazione che prevede cibo di natura vegetale.

Una dieta equilibrata per dimagrire va seguita fino in fondo, altrimenti ogni sforzo iniziale sarà ritenuto completamente vano. E’ quindi corretto mantenere nell’alimentazione una certa costanza, se non si ha in mente il proprio obiettivo è possibile che questo non verrà mai raggiunto.

Sarà quindi importante valutare ogni cibo prima di mangiarlo. Inizialmente potrà la scelta potrà sembrare alquanto complessa ma a lungo andare tutto diventerà normale e i nuovi alimenti scelti prenderanno sempre più spazio nella nostra alimentazione fino a diventare una normale routine.

Occhio alle calorie che vengono ingerite ed attenzione a tutti gli alimenti che hanno un basso indice glicemico. Si dovranno preferire gli alimenti di farina integrale che sono ricchi di fibre ed hanno un indice glicemico minore della farina normale. Salutate i grassi saturi ed i grassi idrogenati. Meglio nutrirsi con dei grassi insaturi. Niente fritti, si alle carni bianche (pollo e tacchino) e al pesce azzurro.