Conto Corrente Webank, tra i migliori del 2017



Tra i migliori conti correnti del 2017 c’è sicuramente Conto Webank, offerto da Banca Webank, appartenente al gruppo bancario della Banca Popolare di Milano.

Il conto viene offerto con diversi vantaggi e promozioni, in base alle esigenze dell’istituto bancario di aumentare il proprio pacchetto clienti.

Attualmente troviamo la possibilità di richiedere un conto corrente online a canone zero, con la possibilità aggiuntiva di poter utilizzare le operazioni di trading senza dover pagare commissioni per un totale di 1.000€. I clienti di Conto Webank, che ricordiamo essere attualmente nella top ten per quello che riguarda il miglior conto corrente 2017, potranno inoltre usufruire di mille euro di esenzione bollo per quello che riguarda il deposito titoli.



Per verificare quali siano gli istituti di credito che ad oggi propongono le migliori soluzioni per il cliente, per quello che riguarda il conto corrente, abbiamo effettuato una simulazione dove il cliente apre un conto e lascia un deposito medio, in attivo, pari a 5.000€. Il cliente utilizza il conto corrente con una frequenza media, ciò significa che abbiamo effettuato una simulazione pensando al classico cliente che ha giusto la necessità di utilizzare le principali operazioni del conto corrente e magari decide di farsi accreditare sul conto il proprio stipendio o la propria pensione.

Con un saldo medio attivo sul conto corrente di 5.000€ è possibile ottenere un ricavo di 2,22€, calcolabili grazie alla quota di interessi maturata, con un tasso a regime pari al 0,10% lordo.

Il conto non prevede, come abbiamo già detto, il pagamento di un canone e pertanto non sono presenti costi fissi come, allo stesso modo, non sono presenti nemmeno dei costi variabili.

Il Conto Webank può essere richiesto online sul sito ufficiale dell’istituto di credito Webank, Banca Popolare di Milano.

 

Altre soluzioni?

Sempre per chi è alla ricerca di un conto corrente online è disponibile il Conto BancadinAmica, offerto da BancadinAmica che permette di ottenere un conto corrente, sempre a zero spese, ottenendo un profitto, sempre per un saldo medio di 5.000€, di circa 37€ dati dal calcolo degli interessi, calcolati a loro volta tramite un tasso lordo a regime del 1%.

Per chi invece preferisce il conto corrente in filiale una delle migliori soluzioni è rappresentata da CheBanca, istituto di credito che appartiene al Gruppo Mediobanca, che comunque, sempre con una giacenza media di 5.000€, non permette di ottenere un ricavo. Il cliente dovrà infatti pagare i costi di gestione, pari a 24€.