Consigli per Evitare Ladri in Casa

Tempo di vacanze per milioni di italiani e anche quest anno salgono le preoccupazioni per lasciare la casa disabitata per lungi periodi. Infatti Agosto è anche un mese molto caldo dal punto di vista dei furti in casa, proprio per il fatto che per i ladri è più facile agire indisturbati. Per queste ragioni vi consigliamo alcuni accorgimenti per evitare di venire derubati e tornare a casa in tutta tranquillità, senza dovervi preoccuparvi che dei malviventi vi siano entrati nella vostra dimora. Dalla sostituzione serratura antiscasso, all’acquisto di una cassaforte, ecco ciò che ci sentiamo di consigliarvi per tenere al sicuro la vostra casa nel periodo estivo.

Consigli per tenere lontani i ladri

Il primo consiglio che vi vogliamo dare è quello di aumentare la sicurezza passiva del vostro appartamento, cambiando o revisionando le vostre serrature di casa con nuovi sistemi anti ladro. Una porta blindata o una serratura con cilindro europeo possono ad esempio scoraggiare i ladri meno abili nei furti. Se abitate al piano terra o al primo potete ben pensare di installare delle inferriate nei punti più sensibili, quindi nei balconi o agli ingressi. Per entrambi gli aggiornamenti di sicurezza potete rivolgervi ad un buon fabbro. Questa figura professionale riuscirà a fare una perizia dei problemi che potrebbero insorgere e a rimediare, sostituendo la serratura con una più sicura e antiscasso, rinforzando le tapparelle e realizzando delle inferriate in acciaio molto sicure. La sicurezza della vostra dimora parte proprio dalla porta dicasi che deve essere sempre ben blindata e da un sistema antifurto se avete modo d’installarlo. Quando lasciate la vostra casa per lunghi periodi, ricordatevi di chiudere bene tutto e di non dire a nessuno per quanto tempo sarete fuori. Se lasciate un vostro o parente anziano in casa, avvertitelo di non far salire mai nessuno in casa e di non farsi aiutare da nessuno. Se notano comportamenti strani, fatevi subito avvertire e chiamate le forze dell’ordine, senza agire da soli. Denunciate sempre comportamenti sospetti delle persone che si aggirano furtivamente, anche di giorno, presso la vostra abitazione.



Casseforti per i Gioielli in casa

Se viaggiate per lunghi periodi, ricordatevi di non lasciare gioielli e beni di valore in casa. Non comunicate a nessuno che tenete soldi o preziosi in casa e se siete costretti a lasciarli, utilizzate una buona cassaforte. Essa dovrebbe essere ben nascosta e non facilmente provabile, quindi evitate di metterla dietro a quadri, vasi o in altri posti frequenti. Un altro consiglio è quello di fotografare i vostri gioielli perchè in caso di furto sarà più facile recuperarli. Potete anche tenere una luce o una tv accesa per scoraggiare gli ospiti indesiderati. Come ultimo consiglio, non pubblicate i vostri spostamenti sui social network e cercate di collaborare con i vicini, chiedendo gentilmente di tenervi sotto controllo la casa e ricambiate il favore, scambiandovi i numeri di telefono e tenendovi aggiornati.

Nel caso in cui, dopo tutti questi accorgimenti basilari per tenere al sicuro la propria abitazione, i ladri vi siano entrati in casa e trovate la porta aperta, non fatevi prendere dal panico, non entrate in casa e chiamate la polizia. Infatti potreste inquinare prove utili al caso oppure, nel peggiore dei casi, trovarvi faccia a faccia con il ladro. Il malvivente, preso dal panico, potrebbe reagire aggressivamente nei vostri confronti. Per qualunque sospetto, minaccia, movimento sospetto vi invitiamo a chiamare la Polizia che vi saprà consigliare come agire. Adesso che avete letto un piccolo vademecum su come proteggervi dai ladri durante i medi e lunghi periodi di assenza, non vi resta che mettere in pratica questi avvertimenti.